Browsing articles from "marzo, 2016"

Moreschi: “A Nogara una politica dalle logiche nuove”

Nogara-Intervista-al-consigliere-M5s-Mirco-Moreschi

Mirco Moreschi, nato nel 1976 a Legnago, nel 2011 si è candidato alle amministrative del Comune di Nogara, dove vive, alla guida del MoVimento 5 stelle. In questa tornata elettorale, vinta per un soffio da Luciano Mirandola, ha ottenuto il 13,81 per cento delle preferenze, quadruplicando i voti conquistati dal M5s solo l’anno precedente (634 contro 170). Con questo risultato, Moreschi è diventato consigliere unico per la sua lista.

Perché ha deciso di candidarsi alla precedente tornata elettorale?
Nel 2011 decisi di candidarmi per provare a cambiare il paese in cui vivo, il paese dove mia moglie ed io abbiamo deciso di far crescere le nostre figlie. A Nogara c’era, e c’è tutt’ora, bisogno di una ventata di aria nuova e di un nuovo modo di fare politica, con persone nuove, slegate dalle vecchie logiche che da anni governano il paese.

Le tre cose positive del mandato che sta volgendo al termine?
La prima cosa positiva, senza dubbio alcuno, è che in consiglio comunale a Nogara c’è stata un’opposizione degna di questo nome. La seconda è che il cittadino, grazie al MoVimento 5 stelle e al suo portavoce, ha potuto accedere a documenti, informazioni e notizie che gli erano precluse. La terza cosa è che, sia io che il gruppo che rappresento, siamo cresciuti molto sia sul piano politico che su quello amministrativo.

Le tre cose negative del mandato?
La prima cosa negativa del mandato è sicuramente la finta collaborazione della maggioranza. Collaborazione a spot, finalizzata solo alla politica fine a sé stessa, mettendo in secondo piano il bene dei cittadini. La seconda è la difficoltosa ed estenuante battaglia per la trasparenza, in nome del diritto dei cittadini. La terza cosa è aver avuto la consapevolezza di essere la sola ed unica opposizione presente all’interno del consiglio comunale di Nogara.

I progetti per il futuro?
In questi cinque anni di opposizione il gruppo è cresciuto e si è ampliato, coinvolgendo sempre più cittadini e cittadine che sono disposti a dare il proprio contributo per migliorare il paese in cui vivono. Il MoVimento 5 stelle di Nogara è più vivo che mai e si sta preparando per le prossime elezioni amministrative.

Tratto dal sito: Guida al Voto http://elezionicomunaliverona.it/attualita/moreschi-nogara-2016/

Share Button

Report del Consiglio Comunale del 23 marzo 2016

Schermata del 2016-03-24 08:41:18

Ieri sera in consiglio comunale il Sindaco si è di nuovo dimostrato essere una persona che non discute nel merito del problema ma attacca sbeffeggiando l’avversario politico. Nel mio intervento a riguardo del problema del ‪‎traffico‬ a  Nogara‬ mi sono permesso di ricordare alcune questioni che reputo importanti.

Punto 2: studi di fattibilità e progetti preliminari per il miglioramento della viabilità.
Per esempio, ho ricordato di come l’assessore Poltronieri‬ denigrava la realizzazione della rotonda in centro paese, facendo volantinaggio in via XXV aprile all’altezza nel passaggio a livello, denunciando (giustamente) il problema del traffico. Peccato che in cinque anni, né lui né la giunta di cui fa parte abbia mai affrontato il problema. Nel punto in oggetto hanno proposto addirittura tre rotonde! Si cambia idea in fretta soprattutto quando l’idea non è propria.
Ho ricordato che solo ora, a ridosso del voto, l’attuale giunta se ne esce con il problema del traffico. Un problema cronico per il nostro paese che non può essere risolto né con tre rotonde né tanto meno con la Nogara-Mare‬. Autostrada che non farà nient’altro che aumentare il traffico in centro. Un’opera che, allo stato attuale, farà probabilmente la stessa fine dell’autostrada Bre.Be.Mi. in Lombardia.
In chiusura del punto, ho proposto a Sindaco e Vicesindaco di farsi parte attiva per chiedere alla Regione Veneto‬ di adoperare i soldi destinati alla realizzazione della Nogara-Mare, per la costruzione di circonvallazioni che tolgano il traffico, soprattutto pesante, dai centri abitati.
Il Sindaco mi ha preso in giro apostrofandomi come colui che ha proposto l’installazione delle “casette per i pipistrelli”. Poco male, ancora una volta si qualifica per quello che è.

Punto 6: comunicazioni fognature e acquedotto.
Il Vicesindaco ha ricordato gli investimenti che, nel prossimo futuro, Acque Veronesi farà in paese, sia per il sistema fognario che per l’acquedotto. A tal proposito mi sono permesso di ricordare, a tutti i consiglieri presenti, che nel lontano 1975 molti nogaresi pagarono l’allacciamento all’acquedotto comunale. Ho chiesto espressamente che qualunque parte politica vinca le prossime elezioni, a fronte delle pezze giustificative, non chieda nessun costo di allacciamento a chi ha già versato quanto dovuto.

P.S. La Giunta ha speso la bellezza di 19.990 euro per l’impianto di video ripresa nella sala consiliare. Questo per permettere alla gente a casa di assistere alle sedute del consiglio comunale. Anche ieri sera il servizio non era funzionante. Soldi spesi solo per riempirsi la bocca con la parola trasparenza.

Share Button

Sicurezza: c’è chi promette, c’è chi non ha fatto e c’è chi agisce!

sicurezza-telecamere

Dopo i recenti atti vandalici e i furti avvenuti in questi giorni, tutte le forze politiche hanno ripreso a parlare di telecamere. Fin qui nulla di strano perché si sa che in campagna elettorale tutti promettono tutto, anche quello che non potranno mai realizzare. La cosa singolare però è leggere post su Facebook di consiglieri che fino a qualche tempo fa amministravano Nogara in maggioranza, e che quindi hanno avuto la reale possibilità di fare qualcosa per la sicurezza del paese. Purtroppo questi consiglieri non hanno fatto nulla di tangibile per la sicurezza dei nogaresi.
Anche la maggioranza attuale, nella figura del Sindaco e dei suo accoliti, non ha fatto nulla per quanto concerne il tema sicurezza. Ricordiamo che, proprio questa maggioranza, aveva nel programma elettorale del 2011 l’installazione di telecamere di videosorveglianza. Purtroppo il Sindaco si è concentrato solo sulla Rems e nulla più.
Come MoVimento 5 Stelle ci siamo mossi su più fronti per dare risposte ai cittadini, sapendo benissimo che dare risposte da minoranza risulta più difficile che dare risposte da maggioranza.
Nell’estate del 2014 abbiamo proposto l’istituzione di un fondo per l’acquisto e l’installazione di telecamere di videosorveglianza. La nostra proposta prevedeva un accantonamento annuo di 20.000 euro. Il Sindaco ha emendato la nostra proposta riducendo l’importo a 10.000 euro. Di fatto oggi il fondo esiste e può essere adoperato in tal senso.
Nel settembre del 2014 abbiamo presentato una proposta di delibera che prevedeva l’installazione di 12 telecamere nel punti sensibili del paese. La proposta mancava di alcuni accorgimenti tecnici che l’ufficio competente ci fece notare. A quel punto decidemmo di discuterla comunque in consiglio comunale, invitando maggioranza ed opposizione a collaborare per la stesura ottimale della proposta. Abbiamo chiesto la collaborazione nel solo ed esclusivo interesse dei nogaresi affinché si procedesse nel più breve tempo possibile con l’installazione di telecamere di videosorveglianza. Fummo costretti a ritirare la nostra proposta.
Nel novembre del 2014 scrivemmo, nell’ordine, al Sindaco, all’assessore al Sociale, al Comandante dei Vigili Urbani, all’ATER e ai Carabinieri. Nell’istanza segnalavamo l’occupazione abusiva di alcuni appartamenti in via Marconi a Nogara. Scrivemmo sia un comunicato stampa che un giornalino sulla vicenda, giornalino che fece guadagnare una querela, recentemente archiviata, al nostro consigliere comunale. La vicenda si chiuse con lo sgombero degli occupanti e gli alloggi vennero assegnati a chi ne aveva diritto secondo graduatoria ATER.
Per concludere ricordiamo che l’attuale maggioranza ha perso un contributo regionale per l’installazione del sistema di videosorveglianza nel paese in quanto ha sciolto, per chiara ed evidente volontà politica, la convenzione con il Comune di Isola della Scala per il servizio dei Vigili Urbani. Questi sono fatti, il resto sono chiacchiere.

Share Button

La pillola rossa

la-pillola-rossa

#fuoridalleuro

Raccolta firme per il referendum #fuoridalleuro

Meetup M5S Nogara

Meetup M5S Nogara

La denuncia

scudo-della-rete

Consiglio Comunale

banner_consiglio_comunale

Parlamento 5 Stelle

Il portale ufficiale del Parlamento 5 Stelle con tutte le notizie, gli articoli, le attività e i video

Camera dei Deputati

Montecitorio 5 Stelle

Senato della Repubblica

senato5stelle

Il Movimento 5 stelle sostiene

LRZ_logo

banner-porta-la-sporta

Servizi per i cittadini

indennità-sindaco-assessori-small

Decoro Urbano - We DU!

La mappa delle centrali a biogas

Seguici su Twitter

Google Plus

Hangouts

Video

Produzioni Dal Basso

banner-una-montagna-di-balle

banner-genuino-clandestino

Amministrative 2016