Browsing articles from "novembre, 2015"

Promesse elettorali: “riconsiderare le frazioni”

lampione

gio-down

Continuando nella nostra personale analisi dell’attuazione del programma elettorale dell’Amministrazione Mirandola non possiamo non soffermarci sul punto delle frazioni. A tal proposito Mirandola e compagnia stilano tre punti e scrivono: “superare l’abbandono e la carenza di servizi in cui sono state lasciate istituendo una delega per le frazioni”, “piano di messa in sicurezza del sistema idrico del Nord del Comune” e “raddrizzare subito i lampioni storti”.
Per quanto riguarda la promessa di “superare l’abbandono e la carenza di servizi in cui sono state lasciate istituendo una delega per le frazioni” sembra non essere stata mantenuta a partire proprio dall’istituzione di una delega per le frazioni. Consultando il sito internet del Comune di Nogara, alla voce Consiglio, si possono vedere tutti gli incarichi e le deleghe di tutti i componenti del Consiglio Comunale. Ad oggi, non c’è nessun componente della lista Mirandola con delega alle frazioni (questo lo screenshot).
Per quanto riguarda il “piano di messa in sicurezza del sistema idrico del Nord del Comune” non sappiamo a che piano si riferisca l’attuale Amministrazione, in quanto tale piano non ci sembra sia mai stato illustrato in consiglio comunale. Intendono forse l’acquedotto comunale? Se si, è doveroso ricordare che, finora, solo gli edifici pubblici sono allacciati alla rete idrica dell’acquedotto. I privati possono attendere e nell’attesa possono continuare a comprare l’acqua in bottiglia (di plastica) per la gioia di ESA-Com. L’amministrazione Mirandola intende forse la manutenzione dei fossi? Se si, ricordiamo che tali interventi sono di competenza del Consorzio di Bonifica Veronese.
La frase “riconsiderare le frazioni” presuppone che, nel caso specifico, prima dell’avvento dell’Amministrazione Mirandola le frazioni non siano state considerate a dovere. Francamente non ci sembra che Mirandola abbia fatto di meglio, in special modo nella frazione di Barabò, frazione teatro di due importanti insediamenti a biogas. Frazione che ha visto i cittadini unirsi in un comitato e chiedere più volte un dialogo con l’amministrazione. Con chi dialogare se non si sa a chi è affidata la delega delle frazioni?
Per finire la chicca delle chicche: “raddrizzare subito i lampioni storti”. Gradiremmo che l’Amministrazione Mirandola presentasse un report, magari pubblicandolo sul sito istituzionale, riguardante il numero di lampioni raddrizzati durante questi cinque anni di mandato. Non abbiamo idea di quanti “lampioni storti” c’erano a Nogara prima dell’avvento di questa Amministrazione, probabilmente il Sindaco ha eseguito un censimento prima e dopo, peccato non poter leggere questi interessanti numeri. Promessa elettorale mantenuta?

P.S. Venerdì 4 dicembre alle ore 21:00, presso la sala consiliare del Comune di Nogara, si terrà la serata informativa sul T.T.I.P ovvero il Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti. Relatori della serata: Gabriele Pernechele, Manuel Brusco e Silvia Benedetti.

Share Button

Promesse elettorali: “miglioramento della viabilità”

traffico-nogara

gio-down

L’Amministrazione in carica sta per concludere il mandato iniziato nel 2011. L’operato della lista Mirandola, in quasi cinque anni, non sembra avere sortito alcun effetto sul paese e sulla vita dei nogaresi. In concreto: che cosa ha fatto l’attuale Sindaco? Nell’intestazione del programma elettorale del 2011, proposta dalla lista “Nogara Prima di Tutto” si legge: “un programma possibile e verificabile”. Non sappiamo se il programma proposto sia stato “possibile” ma certamente è “verificabile” da qualsiasi nogarese interessato alla vita pubblica e politica del paese in cui vive.

Miglioramento della viabilità. È questo uno dei cavalli di battaglia di Mirandola e compagnia. Nel punto del programma si legge: “modifica della viabilità e potenziamento dei parcheggi in piazza” e “messa in sicurezza dell’incrocio di Caselle”. La “modifica della viabilità” operata dall’Amministrazione Mirandola è stata, sostanzialmente, la possibilità di svoltare anche a sinistra arrivando da via Sterzi. Modifica che ha causato code proprio in via Sterzi, in quanto la svolta a sinistra per l’immissione nell’ex strada statale 12, rende meno fluida la viabilità.  Per Mirandola il “miglioramento della viabilità” consiste nel cambiare un segnale stradale.

Via Sterzi a Nogara - dicembre 2011 - Google Maps

Per quanto riguarda la “messa in sicurezza dell’incrocio di Caselle” non ricordiamo particolari modifiche all’incrocio se non il fatto di aver verniciato i semafori e sostituito le lampadine tradizionali con lampadine a led. Queste sono state le uniche modifiche atte alla “messa in sicurezza dell’incrocio di Caselle”. Non ci risulta, al momento, nessuna altra modifica.

Incrocio di via Caselle a Nogara - dicembre 2011 - Google Maps

Non entriamo nel merito della questione “parcheggi in piazza”, questione già ampiamente dibattuta su blog, social e volantini che ha generato parecchie polemiche. Analizziamo però la promessa elettorale del Sindaco, promessa che ha sicuramente catalizzato parecchi consensi.
I parcheggi in piazza sono stati disegnati o per meglio dire verniciati e non certo realizzati con lavori di modifica della piazza. È bastato dipingere con vernice bianca qualche posto auto et voilà, non c’è trucco non c’è inganno, magicamente si sono creati altri spazi per il parcheggio della auto in centro. In sostanza le auto parcheggiano direttamente sulla pavimentazione della piazza, ma poco importa, l’importante è aver mantenuto la promessa elettorale.
Per la realizzazione del punto del programma “miglioramento della viabilità”, l’attuale amministrazione ha investito davvero poco, qualche secchio di vernice gialla e bianca, lampadine a led e un nuovo cartello stradale. Nulla di più. Promessa elettorale mantenuta?

P.S. Venerdì 4 dicembre alle ore 21:00, presso la sala consiliare del Comune di Nogara, si terrà la serata informativa sul T.T.I.P ovvero il Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti. Relatori della serata: Gabriele Pernechele, Manuel Brusco e Silvia Benedetti.

Share Button

La pillola rossa

la-pillola-rossa

#fuoridalleuro

Raccolta firme per il referendum #fuoridalleuro

Meetup M5S Nogara

Meetup M5S Nogara

La denuncia

scudo-della-rete

Consiglio Comunale

banner_consiglio_comunale

Parlamento 5 Stelle

Il portale ufficiale del Parlamento 5 Stelle con tutte le notizie, gli articoli, le attività e i video

Camera dei Deputati

Montecitorio 5 Stelle

Senato della Repubblica

senato5stelle

Il Movimento 5 stelle sostiene

LRZ_logo

banner-porta-la-sporta

Servizi per i cittadini

indennità-sindaco-assessori-small

Decoro Urbano - We DU!

La mappa delle centrali a biogas

Seguici su Twitter

Google Plus

Hangouts

Video

Produzioni Dal Basso

banner-una-montagna-di-balle

banner-genuino-clandestino

Amministrative 2016