Browsing articles from "settembre, 2014"

Telecamere di videosorveglianza: il Sindaco se ne lava le mani!

mirandola-pilato

Ieri sera in consiglio comunale è andata in scena l’ennesima farsa. Una farsa, quella della finta collaborazione, che dura ormai da quando l’Amministrazione Mirandola si è insediata al comando del Comune di Nogara. In qualità di consigliere comunale di opposizione ho presentato una proposta di delibera dove ho chiesto l’installazione di dodici telecamere di videosorveglianza nel territorio nogarese. Questo per far fronte alla crescente domanda di sicurezza che i nogaresi chiedono ormai da tempo.
Da luglio scorso, dopo la manifestazione per la sicurezza, l’Amministrazione Mirandola non ha messo in campo nessun atto concreto per affrontare il problema sicurezza. Non ha fatto nulla e l’impressione che si percepisce fuori dal palazzo, è di una giunta a cui non interessa nulla del problema, una giunta a cui interessa altro.
Nel relazionare la mia proposta ho citato il parere tecnico arrivato dall’ufficio segreteria. Un parere contrario, motivato da tre articoli del TUEL. A quel punto ho invitato tutto il consiglio comunale a trovare, tutti assieme, la soluzione per redigere correttamente la proposta e approvarla all’unanimità, questo nel solo ed esclusivo interesse dei nogaresi. Il Sindaco, coadiuvato dal capogruppo Tregnago, si è messo di traverso dicendo chiaramente che la proposta, visto il parere tecnico, è da bocciare. Dal canto mio ho ribadito la volontà di discutere tutti assieme e trovare una formula per installare al più presto le telecamere di videosorveglianza nel paese. Non c’è stato nulla da fare. Il Sindaco e il capogruppo si sono trincerati dietro la burocrazia. A quel punto sono stato costretto a ritirare la mia proposta.
La ciliegina sulla torta è arrivata quando il Sindaco ha proposto di andare a gara. È singolare vedere che per un appalto di 8.209 euro il Sindaco suggerisca di andare a gara, mentre per l’appalto che riguarda la cura e lo sfalcio del verde pubblico (il quale supera i 100.000 euro) non chieda la gara d’appalto ma, anzi, affida il servizio direttamente.
Ieri sera si è vista una maggioranza in affanno, una maggioranza che non ha voluto e non vuole collaborare con il MoVimento 5 Stelle solo ed esclusivamente per interesse politico. Una maggioranza che antepone gli interessi di bottega agli interesse dei cittadini. Io, come MoVimento 5 Stelle, mi sono reso disponibile a scrivere, con l’aiuto di tutte le parti politiche (maggioranza e opposizione), una proposta di delibera che andasse bene a tutti, ma che avesse come unico fine l’installazione delle telecamere di videosorveglianza. Purtroppo così non è stato.

Share Button

Sindaco, se ci sei batti un colpo!

telecamere

Il MoVimento 5 Stelle di Nogara si è dato da fare per la questione sicurezza. Dopo il grave episodio accaduto in paese, ci siamo messi subito all’opera per cercare di trovare qualche soluzione al problema. Come gruppo abbiamo contattato ditte del settore sicurezza e abbiamo cominciato ad illustrare la situazione di Nogara. Abbiamo invitato le ditte ad un sopralluogo per capire se e come installare alcune telecamere di video sorveglianza.
Venerdì abbiamo protocollato la proposta di deliberazione per l’installazione di due sistemi di video sorveglianza di complessive 12 telecamere più 2 videoregistratori e 2 monitor. La proposta di deliberazione è stata corredata del preventivo fornitoci da una ditta specializzata in sistemi di sicurezza con referenze di tutto rispetto.
Ora tocca all’Amministrazione Mirandola accogliere la nostra proposta e non bocciarla, come spesso accade, solo per partito preso. Noi la nostra parte l’abbiamo fatta, molto di più di altre minoranze, ora tocca al Sindaco e alla sua maggioranza attivarsi concretamente approvando la nostra proposta di deliberazione. Stay Tuned!

Questo il link: Proposta di deliberazione per l'installazione di telecamere di videosorveglianza (644)

P.S. Questi impianti s’intendono essere i primi due di una serie. Il M5S di Nogara proporrà di installare altri impianti in altri zone del paese, come ad esempio nei parchi pubblici, al campo sportivo, al cimitero e  in tutte quelle zone ritenute “calde”.

Share Button

La pillola rossa

la-pillola-rossa

#fuoridalleuro

Raccolta firme per il referendum #fuoridalleuro

Meetup M5S Nogara

Meetup M5S Nogara

La denuncia

scudo-della-rete

Consiglio Comunale

banner_consiglio_comunale

Parlamento 5 Stelle

Il portale ufficiale del Parlamento 5 Stelle con tutte le notizie, gli articoli, le attività e i video

Camera dei Deputati

Montecitorio 5 Stelle

Senato della Repubblica

senato5stelle

Il Movimento 5 stelle sostiene

LRZ_logo

banner-porta-la-sporta

Servizi per i cittadini

indennità-sindaco-assessori-small

Decoro Urbano - We DU!

La mappa delle centrali a biogas

Seguici su Twitter

Google Plus

Hangouts

Video

Produzioni Dal Basso

banner-una-montagna-di-balle

banner-genuino-clandestino

Amministrative 2016